Lei è positiva, così come il compagno, e dà alla luce la loro seconda figlia nel Covid hospital di Cagliari principale, il Santissima Trinità. Federica Falqui ha partorito Lodovica in totale sicurezza, in un ambiente protetto. A raccontare la storia è la sindaca di Marcalagonis, Francesca Fadda: “Federica Falqui e Luca Peddis di Maracalagonis con le loro bambine, Camilla 9 anni e Lodovica di appena qualche giorno: sono tutti positivi al Covid-19,  tranne la nuova nata, e Federica mi ha raccontato di aver partorito presso l’ospedale Santissima Trinità, reparto Covid, con un team fantastico di operatori sanitari e sono state attuate le procedure predisposte per la paziente gravida infetta, che è stata pertanto immessa nel percorso protetto allestita per i Covid-19. Mamma Federica è tornata a casa e in contatto con Ats e con la sottoscritta domani presenterà attraverso i nostri servizi comunali efficientissimi e online i documenti della bambina che versa in ottime condizioni, negativa al Covid”.“Una bella storia che può davvero dare forza e coraggio a tante donne in attesa dei loro bambini. Tanti auguri a mamma e papà e buona vita piccola Lodovica Peddis, da tutta l’amministrazione comunale”.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.