Le indagini hanno portato alla donna vecchia conoscenza delle forze dell'ordine

SILIUS. Attratti dal prezzo vantaggioso, convinti di fare un affare, hanno stipulato online la copertura assicurativa obbligatoria per gli autoveicoli (Rca). I due sprovveduti acquirenti, una pensionata sessantaseienne originaria di Ballao e un allevatore cinquantenne, entrambi residenti a Silius, così come convenuto, hanno effettuato il pagamento dell’importo stabilito con Postepay. Hanno, poi, atteso inutilmente l’arrivo della polizza assicurativa. Dopo aver compreso di essere stati gabbati si sono presentati nella caserma dei carabinieri di San Nicolò Gerrei per presentare formale denuncia/querela

. I militari hanno avviato immediatamente le indagini e dopo pochissimo tempo sono riusciti a identificare la truffatrice, una cinquantenne di Eboli in provincia di Salerno, vecchia conoscenza delle forze dell’ordine. La donna è stata denunciata a piede libero per truffa aggravata. Determinanti per la sua identificazione sono stati i numeri telefonici utilizzati per le trattative e la carta Postepay.

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.