Dramma nel poligono sardo di Soddì. Sergio Di Loreto, assistente capo della polizia, in servizio alla questura di Agrigento, 48 anni, è morto per un colpo partito per errore durante un’esercitazione. Il proiettile l’ha preso in pieno, non lasciandogli scampo: a esplodere il colpo un suo collega, in modo totalmente accidentale, stando alle prime informazioni che trapelano. Di Loreto aveva lavorato a lungo a Roma, prima al reparto Scorte e poi all’ispettorato del Viminale. Sul luogo della tragedia è arrivato l’elisoccorso nel giro di pochi minuti, ma ogni tentativo di salvare l’agente si è purtroppo rivelato vano. Il poliziotto era da qualche giorno al Caip di Abbasanta per un corso di aggiornamento dedicato proprio alle scorte.Un dramma che colpisce tutti i suoi colleghi e la famiglia di Sergio Di Loreto: a piangerlo, in Sicilia, ci sono la moglie e tre figli.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.