“Piedibus” e “Spazio compiti” per i bambini di San Vero Milis
Aperte le iscrizioni ai due progetti che coinvolgono le volontarie del Servizio civile

La locandina del servizio Piedibus e dello Spazio Compiti

A San Vero Milis nascono il servizio “Piedibus” e uno “Spazio compiti” per i bambini della scuola primaria. Entrambi i servizi saranno curati dalle volontarie del Servizio civile universale e sono stati pensati per i più piccoli del paese.

Il piedibus non è altro che un autobus “umano”: i bambini in fila, accompagnati dalle volontarie, dalla stazione di partenza seguono un percorso fisso per raggiungere la scuola, tutti insieme. Il progetto punta ad avvicinare i bambini all’educazione stradale, ma anche a ridurre il traffico in prossimità delle scuole e in, qualche misura, contribuisce anche a ridurre l’inquinamento atmosferico causato dalle auto.

Con il progetto “Spazio compiti”, le volontarie del Servizio civile saranno a disposizione nella biblioteca  comunale per aiutare i bambini della scuola primaria nello svolgimento dei compiti, in modo divertente e sopratutto in compagnia.

Le iscrizioni saranno aperte per entrambi i servizi fino al 15 marzo. Le famiglie interessate possono iscrivere i propri figli inviando uno o entrambi i moduli all’indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure depositandoli nella cassetta postale all’esterno del municipio.

I moduli di iscrizione sono disponibili sul sito del Comune oppure nella biblioteca di San Vero Milis. Per informazioni o chiarimenti si può telefonare al numero 0783 460124. Tutte le attività si svolgeranno chiaramente nel rispetto delle norme anti Covid-19.

Sabato, 6 marzo 2021

L'articolo “Piedibus” e “Spazio compiti” per i bambini di San Vero Milis sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.