Ghilarza

L’uomo in passato aveva subito un atto intimidatorio

E’ stato ucciso Tonino Porcu, il pensionato di 78 anni trovato privo di vita nella sua abitazione ieri sera, poco prima delle 21,  a Ghilarza. Gli inquirenti ritengono sia stato picchiato, forse al termine di una rapina.

Per tutta la notte gli operatori della Scientifica hanno lavorato nella casa, in pieno centro, di fronte alla chiesa di Santa Lucia e a un centinaio di metri dall’ospedale Delogu.

Tonino Porcu è stato ritrovato riverso sul letto con ferite al volto e al capo. Nella casa disordine e tracce di sangue.

A  fare la drammatica scoperta è stato ieri sera poco prima delle 21 un parente,  avvertito da una donna che curava le pulizie nell’abitazione del pensionato  e che ieri non era riuscita a mettersi in contatto con lui.

Tonino Porcu viveva da solo. A Ghilarza era ben voluto e molto conosciuto per il suo carattere gioviale e per una sua caratteristica:  con l’arrivo dei primi caldi estivi, tutti i giorni  amava circolare  in paese in pantaloncini corti e a torso nudo. Un’abitudine che lo contraddistingueva.

Un passato da allevatore, Tonino Porcu coltivata ancora la sua passione per gli animali e negli anni scorsi aveva subito un grave atto intimidatorio:   ignoti avevano dato  fuoco alla sua casa, dove all’epoca abitava. Un episodio che lascia aperta un’altra ipotesi sull’origine del suo omicidio, quella di una vendetta.

Mercoledì, 23 febbraio 2022

Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi commentarlo, accedi al sito o registrati qui sotto. Se, invece, vuoi inviarci un’informazione, una segnalazione, una foto o un video,  puoi utilizzare il numero Whatsapp 331 480 03 92, o l’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.