Cagliari

Provvedimento della Giunta regionale

La validità dei piani terapeutici per farmaci e dispositivi medici in Sardegna è stata prorogata fino al 31 marzo 2022.

Lo ha deciso la Giunta regionale, su proposta dell’assessore della Sanità, Mario Nieddu, in considerazione del prolungamento dello stato d’emergenza Covid-19 a livello nazionale.

Il provvedimento riguarda fra l’altro l’assistenza integrativa e protesica, che include ad esempio gli ausili per i pazienti stomizzati e per l’incontinenza, l’ossigeno liquido o gli alimenti speciali.

Prorogata sempre al 31 marzo anche l’esenzione dal pagamento del ticket, per patologia e per reddito, per visite specialistiche e per gli esami di diagnostica strumentale e di laboratorio.

La proroga dei piani terapeutici rispetto alla precedente scadenza, fissata per il 31 dicembre, non esclude l’attività di controllo e monitoraggio da parte dei medici prescrittori, che potranno sempre interrompere o modificare i piani a seconda delle necessità.

Estesi sino a fine marzo anche i termini dell’accordo tra la Regione e Federfarma Sardegna per la distribuzione dei farmaci del prontuario ospedale-territorio (PHT).

Mercoledì, 29 dicembre 2021

Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi commentarlo, accedi al sito o registrati qui sotto. Se, invece, vuoi inviarci un’informazione, una segnalazione, una foto o un video, puoi utilizzare il numero Whatsapp 331 480 03 92, o l’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.