Alle 7.15 di ieri, la Polizia Stradale di Macomer ha sottoposto a controllo, al Km 18 della SS129bis, in territorio del comune di Suni, un furgone frigo diretto verso Bosa che risultava trasportare pesce e mitili senza alcun documento di origine e tracciabilità.Alle ore 07.15 di ieri, la Polizia Stradale di Macomer, sottoponeva a controllo, al Km 18 della SS129bis, territorio del comune di Suni (OR), un furgone frigo diretto verso Bosa (OR),  che risultava trasportare pesce e mitili senza alcun documento di origine e tracciabilità. Il furgone è stato scortato dalla pattuglia della Polizia presso la sede della Capitaneria di Porto di Bosa per sottoporre il carico ai controlli dei veterinari dell’ATS di Oristano e per la redazione delle relative contestazioni.

Informata dei fatti la Procura della Repubblica di Oristano, che ne ha disposto la denuncia a piede libero del conducente, già noto alla Polizia Stradale per precedenti analoghe violazioni, secondo l’ART.5 lex283 del 1962, mentre, il pesce e i mitili per un totale di KG 213,77 sono stati, previ accordi e valutazione a cura dell’ATS di Oristano- Ufficio Igiene e Alimenti, in parte, devoluti in beneficenza all’Associazione con scopi benefici “MariaLuisa MONTI” di Bosa, il restante distrutto.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.