Cabras

Forse un problema al suo gommone, la causa dell’incidente

Sono andate avanti per tutta la notte le ricerche di Ferdinando Piga, il pescatore disperso nelle acque dello stagno di Cabras da ieri sera. I vigili del fuoco di Cagliari hanno scandagliato per ore il tratto dello specchio d’acqua nella zona di “Is Aneas”, poco distante da Punta Pirastu. Lì Ferdinando Piga è scomparso.

Secondo una prima ricostruzione l’uomo, 47 anni, originario di Ghilarza, da tempo trapiantato a Cabras, stava stendendo una rete in acqua, quando improvvisamente si è trovato in difficoltà. Probabilmente il suo piccolo gommone di due metri  si è sgonfiato. Ferdinando Piga ha fatto in tempo a togliersi gli stivali di gomma che indossava, per evitare che gli fossero di impedimento in acqua. Ha gridato per attirare l’attenzione, poi più niente.

E’ stata la compagna ad allertare i soccorsi intorno alle 20.30. Nella zona sono cominciate le ricerche.

Sul posto sono giunti i vigili del fuoco di Oristano con un gommone e alcuni pescatori con le loro barche, ma dell’uomo  nessuna traccia.

E’ stato ritrovato il piccolo gommone sgonfio, anche gli stivali e qualche altro attrezzo del pescatore.

Intorno alle 23 sono giunti da Cagliari anche i sub dei vigili del fuoco che poco prima della mezzanotte si sono immersi nelle oscure acque dello stagno. Un lavoro di ricerca andato avanti per ore e che prosegue stamane.

Controlli anche a terra sulla riva da parte dei barracelli.

Tanta l’apprensione. Ferdinando Piga a Cabras si è ben inserito ed è conosciuto. E’ noto col nome di Paolo e vive con la sua compagna e  il loro bambino di una decina d’anni.

Ieri notte nella zona delle ricerche si è recato anche il sindaco di Cabras Andrea Abis.

Cabras stagno sub vigili del fuoco

Venerdì, 18  marzo 2022

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.