Pesca abusiva con una rete di 50 metri nelle acque di San Giovanni

Pesca abusiva con una rete di 50 metri nelle acque di San Giovanni
Recuperata dagli uomini dell’Area Marina Protetta in collaborazione con la Capitaneria

Una rete di 50 metri, utilizzata per la pesca abusiva, è stata scoperta nelle acque di San Giovanni di Sinis: era stata gettata ad appena 20 metri dalla riva.

L’ha recuperata nella mattinata di sabato il personale dell’Area Marina Protetta, in coordinamento con la Capitaneria di porto di Oristano.

Il fondale eccessivamente basso non ha consentito l’utilizzo di un mezzo dell’Area Marina: il personale è quindi dovuto scendere in acqua per recuperare direttamente la rete e trascinarla a terra.

Lunedì, 27 aprile 2020

L'articolo Pesca abusiva con una rete di 50 metri nelle acque di San Giovanni sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie