Maltempo, soccorse dai Vigili del Fuoco due imbarcazioni con a bordo una decina di persone. All’una di notte le squadre di pronto intervento dei Vigili del Fuoco di Cagliari sono intervenute nelle acque del golfo di Cagliari, di fronte spiaggetta di Sant’Elia presso “Lo Scoglio”, in soccorso di due pescherecci in difficoltà a causa delle avverse condizioni meteo, entrambi incagliati nel basso fondale.

A bordo una decina di persone di nazionalità egiziana.

La sala operativa 115 del Comando che ha ricevuto la richiesta di soccorso ha inviato sul posto il nucleo Sommozzatori una squadra nautica la squadra di terra 4A del distaccamento cittadino portuale  e una squadra SA – Soccorso acquatico della sede centrale del Comando.

Gli operatori dei Vigili del Fuoco hanno raggiunto le imbarcazioni con il mare abbastanza agitato e le forti raffiche di vento recuperando  tutte le persone in buone condizioni di salute.

A terra presenti i sanitari inviati dal 118 che hanno verificato lo stato di salute dei naviganti. Per tutta la durata delle operazioni presente sul posto  Capitaneria di Porto e la Polizia di Stato.

L'articolo Paura a Cagliari, 2 pescherecci incagliati davanti a Sant’Elia: salvate 10 persone proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.