Nota manifestante voleva fuggire in Spagna, rischia rimpatrio

(ANSA) - ISTANBUL, 18 NOV - L'attivista iraniana contro il velo obbligatorio Nasibe Semsai, fuggita dalla Repubblica islamica dopo una condanna a 12 anni di carcere per la sua protesta, è stata fermata all'aeroporto di Istanbul mentre cercava di imbarcarsi su un volo per la Spagna. Secondo le autorità turche, la 36enne Semsai, tra le figure più note di campagne come quella del 'mercoledì bianco', dal colore dell'hijab che le donne si toglievano e sventolavano, avrebbe utilizzato un passaporto falso.

L'attivista risulta ora trattenuta in un centro per migranti irregolari a Edirne, nei pressi del confine con la Grecia, e rischia l'espulsione verso il suo Paese d'origine. (ANSA).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.