Bosa

Ecco dove si interverrà. Parla l’assessore Ledda

A distanza di alcuni anni dagli interventi sulla viabilità rurale del Comune di Bosa, nuovi fondi si sommano nel progetto dell’amministrazione comunale di manutenzione della viabilità rurale. Ormai in stato di abbandono, tante strade di competenza  necessitano di interventi di ripristino e manutenzione, anche a fronte delle continue piogge che negli ultimi anni hanno cagionato non poco danno alla viabilità campestre del territorio di Bosa.

“Il primo importante finanziamento riguarda la strada di “Badde Orca”, spiega l’assessore  comunale ai lavori pubblici Federico Ledda, “ottenuto da questa Amministrazione a valere su bando del Ministero dell’Interno per la messa in sicurezza del territorio per la somma di 30.000 euro per la progettazione delle opere e di 400.000 euro per la loro esecuzione. I lavori saranno incentrati prevalentemente sul ripristino di cedimenti del fondo e dei ponti e sulla sistemazione del manto stradale”.

“A queste somme”, prosegue l’assessore Ledda, “si aggiungono ulteriori 200.000 euro, derivanti dallo scorrimento della graduatoria del 2017 del Piano di Sviluppo Rurale, grazie allo stanziamento di ulteriori somme da parte della giunta regionale, destinati al proseguimento di queste  opere”.

“Altri 130.000 euro sono stati assegnati al Comune di Bosa, grazie all’emendamento del consigliere regionale Alfonso Marras all’interno della “legge omnibus”. Queste somme saranno destinate alla manutenzione delle strade rurali più trafficate, con l’obbiettivo di ripristinarne la regolare percorribilità e consentire sicuro transito e accesso ai fondi, riattando il fondo delle strade sia esso in conglomerato bituminoso, cemento o altri materiali di vario genere, ciascuna secondo le proprie caratteristiche”.

L’assessore Ledda fa sapere, quindi, che “in un ottica di rivalutazione e ripristino generale della viabilità rurale, capillare rete di accesso al territorio sia in ambito lavorativo che emergenziale, l’Unione dei Comuni della Planargia ha stanziato per ciascun comune fondi per interventi su questa viabilità,  attribuendo dunque al Comune di Bosa ulteriori 20.000 euro circa”.

“La stessa Unione dei Comuni”, ha aggiunto Ledda, “sta portando avanti un lavoro denso e prezioso di progettazione per ripristino, ricostruzione, costruzione e ammodernamento della viabilità rurale dell’intera Planargia”.

“Un dispiego di forze e somme”, conclude l’assessore ai lavori pubblici del comune di Bosa Federico Ledda, “che dopo tempo vengono destinate alla viabilità rurale con l’obbiettivo di provvedere alla manutenzione delle strade esterne all’abitato, rendendole sicure e adeguate alle esigenze della comunità, rendendole accessibili anche in situazioni d’emergenza garantendo la diffusa presenza dei mezzi di protezione civile per qualsivoglia operazione”.

“Nei prossimi mesi si darà seguito a quanto finanziato secondo interventi distinti e precisi che verranno comunicati nel corso delle attività”.

Federico Ledda, vicesindaco di Bosa
Federico Ledda

Mercoledì, 12 gennaio 2022

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.