'Prendiamoci cura concretamente di chi fatica ad andare avanti'

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 14 GIU - In questa crisi "serve una vicinanza reale, servono vere e proprie catene di solidarietà". Lo ha detto il Papa nell'omelia della Messa del Corpus Domini celebrata nella basilica vaticana. "L'Eucaristia spegne in noi la fame di cose e accende il desiderio di servire.

Ci rialza dalla nostra comoda sedentarietà, ci ricorda che non siamo solo bocche da sfamare, ma siamo anche le sue mani per sfamare il prossimo. È urgente ora prenderci cura di chi ha fame di cibo e dignità, di chi non lavora e fatica ad andare avanti.

E farlo in modo concreto", "non lasciamo solo chi ci sta vicino", è l'appello di Papa Francesco.

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.