Nell’ambito del progetto ‘PagoPA Sardegna’, che dallo scorso settembre consente ai cittadini di effettuare pagamenti elettronici verso gli enti aderenti, sono stati organizzate tre sessioni di eventi formativi on line per illustrare i servizi di intermediazione offerti dalla Regione e le funzionalità del sistema informativo messo a disposizione degli enti isolani.

“Grazie a questo progetto – ha sottolineato l’assessore regionale degli Affari generali, Valeria Satta – i cittadini possono pagare direttamente, in maniera semplice, standardizzata ed affidabile, tributi, tasse, utenze, rette, quote associative, bolli e qualsiasi altro tipo di pagamento verso le pubbliche amministrazioni. Attualmente sono già attivi sul sistema 177 enti e prevediamo un incremento a breve, anche in vista dell’obbligo di utilizzo esclusivo del sistema ‘PagoPA’ a partire dal 28 febbraio, come disposto dalla Legge nazionale su semplificazione e innovazione digitale, che detta nuove regole e strumenti per la digitalizzazione dei servizi pubblici”.

“Il ruolo di intermediario tecnologico della Regione consente di ridurre i costi ed i tempi rispetto a quelli che si avrebbero con più intermediari. Un ulteriore passo per promuovere una Sardegna digitale sempre più vicina al cittadino”, ha aggiunto l’assessore Satta.

Per avere informazioni è possibile contattare il servizio di assistenza ‘PagoPA Sardegna’ via mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) oppure per telefono al numero 0706064444.

L'articolo Pagopa, l’assessore Satta: “Già attivi 177 enti per una Sardegna digitale sempre più vicina ai cittadini” proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.