Ieri a Selargius, a conclusione di un’attività di indagine conseguente alla denuncia presentata da un impiegato di 46 anni, i carabinieri della locale Stazione hanno denunciato per truffa aggravata una 29enne di Garbagnate Milanese, commessa, con precedenti denunce a carico. 

La donna ha ricevuto dal denunciante la somma di 555 euro quale corrispettivo per la vendita online di uno smartphone “Iphone 11”, in realtà mai spedito. La giovane aveva pubblicato su “subito.it” un annuncio di vendita dell’oggetto a un prezzo molto concorrenziale, suscitando facilmente l’interesse del truffato e forse di altre potenziali vittime del raggiro, in altre parti d’Italia. I carabinieri sono riusciti a identificare la donna, non nuova a simili imprese, andando a ricostruire su quale carta postale ricaricabile fossero confluiti i denari della truffa, e chi avesse in uso tale carta. Concedere fiducia a degli sconosciuti navigatori del web, con atteggiamento fideistico e certamente ingenuo, significa oggi avere molte probabilità di doversi poi recare in una caserma per formalizzare una denuncia. I grandi affari online si risolvono spesso in delle truffe nelle quali è molto difficile poter recuperare il maltolto.  

L'articolo Paga 500 euro per un Iphone 11, ma il telefono non arriva: ennesima truffa a Selargius proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.