Oncoematologia a rischio. Lapia (M5S): “Non possiamo accettare tutto ciò”
Presa di posizionane della parlamentare

Anche la deputata Mara Lapia del Movimento 5 Stelle interviene sul futuro del servizio di oncoematologia dell’ospedale San Martino di Oristano che rischia la chiusura per il blocco dell’accesso ai nuovi pazienti, ma che il presidente della Regione Solinas e l’assessore alla sanità Nieddu dicono di voler salvaguardare.

“Battuti dalla tenacia di una anziana donna, malata ma combattiva”, scrive Lapia in una nota, “rimessi al loro posto da un Giudice che ha ricordato a tutti che il diritto alla salute non può essere negato per questioni burocratiche, per problemi di organizzazione e di posti letto! Cosa fà, per tutta risposta, chi governa questa nostra povera Regione? Anzichè scusarsi con la signora, con l’anziano marito, con gli operatori dell’ Oncoematologia del San Martino di Oristano, chiudono il reparto, fregandosene altamente dei Tribunali, della Costituzione e dei circa 500 pazienti in cura! Seguo questo caso da mesi, l’ho portato all’attenzione del Ministero della Salute, credevo sinceramente che la sentenza arrivata meno di un mese fa mettesse la parola fine su una storia di ottusa burocrazia”.

Mara Lapia

“E invece oggi arriva la decisione della Regione che sa tanto di ritorsione, ancora più spregevole perché arriva da chi il potere dovrebbe esercitarlo e non abusarne”, prosegue la deputata del Movimento 5 Stelle Lapia. “Le promesse del Presidente della Regione e dell’assessore della Sanità, probabilmente tirati per la giacchetta dagli esponenti di maggioranza dell’Oristanese, sono un’offesa alla nostra intelligenza. Oristano avrà la sua Oncoematologia, dice Solinas: verrebbe da dire che già l’aveva, ma loro l’hanno chiusa! Surreale anche stavolta, l’assessore Nieddu ci dice che purtroppo il reparto non è formalmente accreditato. Ah si, solo le strutture private possono essere accreditate con procedure rapidissime in questa Regione. Non finisce qui, non possiamo accettare tutto ciò e certamente non lo accetteranno i pazienti oncologici dell’Oristanese, le loro famiglie, le associazioni”.

Venerdì, 17 aprile 2020

L'articolo Oncoematologia a rischio. Lapia (M5S): “Non possiamo accettare tutto ciò” sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.