Il minorenne è fuggito in auto con un'amica: il delitto a Sant'Apollinare, una frazione di Rovigo

(ANSA) - ROVIGO, 04 FEB - Un giovane di 17 anni è in fuga dopo aver ferito a morte, con un machete, il padre al termine di un violento litigio, avvenuto in un piccolo campo rom a Rovigo, nella frazione di Sant'Apollinare. Il minorenne, hanno riferito alcuni testimoni, sarebbe fuggito a bordo di una 'Opel' Zafira station wagon. Con lui ci sarebbe anche un'amica, una ragazza poco più che ventenne residente in un paese vicino, Ceregnano.

L'omicidio è avvenuto in serata. La vittima si chiamava Eddy Cavazza, 46 anni. Il figlio lo avrebbe colpito con un machete.

E' possibile che il ragazzo sia fuggito prima di capire che il genitore era deceduto. Sul posto è al lavoro la polizia scientifica e gli agenti della squadra mobile, che stanno sentendo i testimoni del fatto. (ANSA).

 

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.