Dieci giorni per liberare i locali. I legali del sindaco stupiti: «Vicenda ancora aperta, chiederemo la sospensione»

OLBIA.  Dieci giorni di tempo. È il termine per sgomberare la villa costruita a Terrata, tra Olbia e Golfo Aranci, ma in territorio di quest’ultimo, che Settimo Nizzi si è visto consegnare dalla polizia giudiziaria.

Una svolta choc per il sindaco di Olbia che nel caso il provvedimento restasse tale dovrebbe trasferirsi altrove insieme alla compagna e ai due figli molto piccoli. La vicenda è quella dell’immobile messo sotto sequestro dalla procura della Repubblica di Tempio per presunti abusi edilizi. 

 

Il servizio completo di Antonello Sechi sul giornale in edicola e nella versione digitale

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.