Via libera al vaccino, dall’Agenzia europea del farmaco, anche per i bambini fra i 5 e gli 11 anni. La dose sarà inferiore di un terzo rispetto a quella utilizzata nelle persone di età pari o superiore a 12 anni. Come nel gruppo di età più avanzata, viene somministrato con due iniezioni nei muscoli della parte superiore del braccio, a distanza di tre settimane.

Uno studio principale su bambini di età compresa tra 5 e 11 anni – scrive l’Ema – ha mostrato che la risposta immunitaria a Pfizer somministrata a una dose più bassa (10 mg) in questo gruppo di età era paragonabile a quella osservata con la dose più alta (30 mg) in pazienti di età compresa tra 16 e 25 anni. L’efficacia del vaccino è stata calcolata in quasi 2.000 bambini di età compresa tra 5 e 11 anni che non presentavano segni di infezione precedente. Questi bambini hanno ricevuto il vaccino o un placebo (un’iniezione fittizia). Dei 1.305 bambini che hanno ricevuto il vaccino, tre hanno sviluppato Covid-19 rispetto a 16 dei 663 bambini che hanno ricevuto il placebo. Ciò significa che, in questo studio, il vaccino era efficace al 90,7% nel prevenire il Covid-19 sintomatico (sebbene il tasso reale potesse essere compreso tra il 67,7% e il 98,3%).

Gli effetti indesiderati più comuni nei bambini di età compresa tra 5 e 11 anni – continua l’agenzia – sono simili a quelli riscontrati nelle persone di età pari o superiore a 12 anni. Includono dolore al sito di iniezione, stanchezza, mal di testa, arrossamento e gonfiore al sito di iniezione, dolore muscolare e brividi. Questi effetti sono generalmente lievi o moderati e migliorano entro pochi giorni dalla vaccinazione. L’agenzia ha pertanto concluso che i benefici di Pfizer nei bambini di età compresa tra 5 e 11 anni superano i rischi, in particolare in quelli con condizioni che aumentano il rischio di Covid-19 grave.

Le prime dosi, stando a quanto detto da Speranza, dovrebbero arrivare in Italia nella terza decade di dicembre. La campagna di vaccinazione sarà preceduta da una forte e capillare campagna di informazione, voluta dal premier Draghi per provare a scalfire le prevedibili resistenze da parte delle famiglie.

L'articolo Ok al vaccino anti Covid per i bambini dai 5 agli 11 anni: via libera dall’Agenzia europea del farmaco proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.