Ognissanti, visite in cimitero a Bosa con controlli e conta-persone
L’amministrazione comunale organizza la gestione degli accessi e allungherà gli orari

Il cimitero di Bosa

Anche la ricorrenza di Ognissanti e la commemorazione dei defunti dovranno fare in conti con l’emergenza sanitaria e con le disposizioni da seguire per evitare la diffusione del contagio.

A Bosa l’amministrazione comunale sta mettendo a punto un sistema che non negherà le visite alle tombe dei propri cari, ma permetterà di regolare gli accessi.

“Stiamo pensando di allungare l’orario delle visite, in modo che le persone non si concentrino tutte nello stesso lasso di tempo”, spiega il vicesindaco Alessandro Campus. “Ma prevediamo anche contingentamento e controlli”.

“Stiamo anche pensando di utilizzare un accesso per l’ingresso e uno per l’uscita, con l’impiego di un conta-persone”, prosegue Campus. “Ausiliari e barracelli controlleranno l’ingresso e l’interno del cimitero per garantire il rispetto dell’utilizzo dei dispositivi di sicurezza”.

“Per quanto il nostro cimitero sia grande”, conclude Campus, “è necessario predisporre tutte le misure necessarie per salvaguardare chi si recherà a trovare i propri cari”.

Le direttive sulla gestione degli accessi al cimitero saranno comunicate nei prossimi giorni.

Sabato, 17 ottobre 2020

L'articolo Ognissanti, visite in cimitero a Bosa con controlli e conta-persone sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.