Cagliari

La disperazione di una donna disoccupata, con una figlia

Ha occupato abusivamente un appartamento dell’Azienda regionale per l’edilizia abitativa, dopo aver forzato la serratura della porta, ma poi è rimasta chiusa dentro e ha dovuto chiamare i vigili del fuoco. Dopo i soccorritori sono arrivati anche i carabinieri e la donna è stata denunciata.

È accaduto ieri a Cagliari. La donna – disoccupata, 36 anni – ha forzato la serratura di un alloggio non ancora assegnato in via Chiabrera e ha occupato l’appartamento, insieme alla figlia minore.

Una volta dentro, però, non è più riuscita ad aprire la porta e si è trovata prigioniera. Alla fine ha dovuto chiamare i vigili del fuoco per essere liberata.

Anche la centrale operativa dei carabinieri ha ricevuto una segnalazione sull’insolito incidente e ha mandato sul posto una pattuglia della stazione di Villanova, che ha identificato e denunciato la donna. Dovrà rispondere del reato di invasione di edifici.

Martedì, 15 febbraio 2022

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.