Raffica di tamponi a Nurri dopo i venti casi accertati di Coronavirus. Sono stati novanta, nelle ultime ore, i residenti sottoposti ai test. A darne notizia è il sindaco Antonello Atzeni: “Anche oggi non si sono potute soddisfare tutte le richieste, a nome del personale Ats (con grande professionalità) ci scusiamo, ma in base alle indagini epidemiologiche non rientravano in questo step. In base ai tamponi fatti tra ieri ed oggi ed risultati che otterremo si deciderà cosa fare. Oggi è stata presente per visita domiciliare il personale medico Ats per constatare personalmente lo stato di salute di alcune risultati positivi. Nel frattempo”, suggerisce il sindaco, “alle persone ‘sospette’ non ‘tamponate’ che sono state a contatto con i positivi due consigli: rivolgersi al medico di base, con sintomi o senza, sarà sua cura contattare l’unità di crisi ricostruire i successivi contatti o incontri con le persone risultate positive, questo è molto importante. Se avete dei dubbi, aspettate i prossimi tamponi, possibilmente in isolamento fiduciario, al fine di circoscrivere maggiormente il virus”.

 

“Evidenzio che la situazione è sotto controllo e l’amministrazione opera in contatto continuo con le autorità sanitarie, con la protezione civile regionale e con le forze dell’ordine per monitorare costantemente gli sviluppi dell’emergenza. Invito tutta la cittadinanza a mantenere la calma, ad osservare le disposizioni in tema di distanziamento fisico, all’utilizzo delle mascherine nei luoghi al chiuso e all’aperto in piazze e ove si presentino possibilità di assembramenti, a igienizzarsi di frequente le mani e a rispettare scrupolosamente tutte le disposizioni nazionali e regionali”.

L'articolo Nurri, decine di tamponi dopo i 20 casi di Covid: “Se avete dubbi state in isolamento” proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.