Nuovi infissi per il centro del riuso, si punta ad aprire entro l’anno
Oristano, l’assessore Licheri annuncia i prossimi lavori per l’edificio nella zona industriale

Il capannone che ospiterà il centro del riuso

Prosegue la manutenzione nel centro di riuso che sarà aperto presto nella zona industriale di Oristano. Nei giorni scorsi il Comune ha appaltato i lavori per la sistemazione dei vecchi infissi metallici nella struttura gestita dalla Domus Oristano. In particolare, il portone in ferro all’ingresso del capannone sarà sostituito  da una porta in alluminio, con serratura antipanico. Inoltre saranno riparate diverse finestre e alcune grate in ferro e sostituita una zanzariera.

Il lavori sugli infissi seguono quelli effettuati sul tetto della struttura.

“I prossimi interventi, per i quali dobbiamo attendere il nuovo bilancio, riguarderanno la realizzazione dell’impianto elettrico e dei bagni”, spiega l’assessore comunale all’Ambiente, Gianfranco Licheri, che conferma l’intenzione di inaugurare la struttura entro l’anno.

Gianfranco Licheri

“Il centro è la scommessa della nostra amministrazione”, continua Licheri. “Un servizio utile per la collettività, soprattutto in momenti di crisi come quello che molti si affacciano a vivere”.

Il centro del riuso, infatti, servirà a dare una nuova occasione ai vecchi oggetti e soddisfare le necessità di chi non può permettersi di acquistarli nuovi. Nella struttura di via Oslo, ogni cittadino di Oristano potrà consegnare oggetti inutilizzati ma ancora in buono stato: altri cittadini che ne abbiano bisogno potranno prenderli, a fronte di un’adeguata offerta.

“Speriamo di poter continuare con la gestione dell’attuale associazione”, ha concluso l’assessore Licheri. “Il bando partirà a breve”.

Venerdì, 17 aprile 2020

L'articolo Nuovi infissi per il centro del riuso, si punta ad aprire entro l’anno sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.