Proseguono i controlli della Polizia disposti dal Questore Alfonso Polverino sul rispetto delle misure di contenimento del Covid 19 a Nuoro. Durante il fine settimana, nell’ambito di specifici servizi coordinati dalla Questura con il concorso dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, sono stati intensificati i controlli nel capoluogo e in provincia. A Nuoro, particolare attenzione è stata rivolta ai luoghi di abituale ritrovo di giovani. In questo contesto sono state elevate 10 sanzioni amministrative a giovani che affollavano alcuni locali di via Istiritta per il mancato utilizzo di mascherine o perché intenti a consumare bevande alcoliche al tavolino in numero superiore alle quattro persone. Un ragazzo è stato inoltre segnalato alla Prefettura in quanto trovato in possesso di alcuni grammi di marijuana e una persona è stata denunciata per guida di ebbrezza. Anche in provincia, nel corso di controlli coordinati, sono state elevate sanzioni amministrative: un circolo ricreativo di Orgosolo, che ha violato il limite orario di apertura, è stato chiuso per cinque giorni e il proprietario è stato multato con una sanzione pecuniaria.

L'articolo Nuoro, sanzionati 10 giovani per mancato uso della mascherina e assembramenti nei locali proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.