Via alla campagna di vaccinazione delle Case di riposo e degli operatori dei Distretti Socio Sanitari di Nuoro Macomer e
Siniscola, disposta dalla commissaria straordinaria dell’Assl, Gesuina Cherchi.

Le dosi a disposizione dovranno essere somministrate a partire dalla prossima settimana. Si andrà avanti perciò a ritmi serrati lavorando tutti i giorni, laddove necessario sabato e domenica inclusi, fino ad esaurimento dei vaccini consegnati.

L’obiettivo è quello di vaccinare entro le prossime settimane tutte le strutture residenziali socio-sanitarie e sociali per anziani e soggetti con problemi di salute mentale e dipendenze, fra personale e ospiti. Per fare questo, saranno operativi sul territorio (uno per ogni Distretto Socio Sanitario) quattro team, chiamati tecnicamente Punti di Vaccinazione Mobile, composti da personale ASSL che si recherà nelle strutture per immunizzare sia gli ospiti che il personale che vi lavora, e si prevede la somministrazione di 180 vaccinazioni al giorno.

«Per quanto riguarda il Distretto Socio Sanitario di Sorgono – spiega Maria Carmela Dessì, delegata dal Commissario quale referente unica per le vaccinazioni – sono già in corso le vaccinazioni prime dosi per le strutture residenziali, per un totale di 288 dosi, tra ospiti e operatori».

Accanto a case di riposo e comunità d’accoglienza, che rappresentano al momento la priorità assoluta, sempre la prossima settimana si partirà anche con la somministrazione del vaccino ai volontari del 118 (gli operatori sanitari erano già stati immunizzati). La precedenza sarà data al personale impiegato nelle ambulanze, più esposto al rischio di un possibile contagio. Per i volontari 118 è prevista la somministrazione del vaccino AstraZeneca.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.