Un misterioso omicidio a Nule. Oggi, sesto anniversario (7 maggio 2015/2021) della scomparsa ed uccisione di Stefano Masala (gli assassini, condannati per l’omicidio ed occultamento di cadavere non hanno mai fatto ritrovare i resti), è stato ucciso con una fucilata in pieno volto Francesco Dessena, allevatore 76enne.  “Non ci sono sospetti, il Dessena era uomo conosciuto, senza precedenti, faceva parte della compagnia barracellare”, scrive Gianfranco Piscitelli, presidente di Penelope onlus, l’associazione che si occupa di persone scomparse, “avrà visto qualcosa, trovato qualcosa, raccontato qualcosa? Anche di vecchio nel tempo? Per noi di Penelope, un anniversario macchiato di sangue. Chi dimentica cancella, noi non dimentichiamo”.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.