Roma

Da oggi in vigore le nuove restrizioni decise dal Governo. Ecco le regole e le poche eccezioni

Niente vaccino? Da oggi vivere in Italia diventa più complicato: sono in vigore le nuove restrizioni decise dal Governo, che rendono necessaria per tanti servizi e attività la presentazione del Green Pass “rafforzato”, cioè la certificazione che riceve chi ha completato la vaccinazione (oppure è guarito dal Covid-19) da meno di sei mesi.

Da oggi, soltanto chi presenta il Green pass rafforzato sarà ammesso in

  • alberghi e altre strutture ricettive;
  • ristoranti e bar, sia al chiuso che all’aperto;
  • partite, gare ed eventi sportivi in genere, o al chiuso o all’aperto;
  • piscine, centri natatori, centri benessere e impianti destinati agli sport di squadra, anche all’aperto (unica eccezione: i centri termali per trattamenti riabilitativi o terapeutici);
  • spettacoli all’aperto e al chiuso, in cinema, teatri, sale da concerto e in tutti i locali di intrattenimento o che propongono musica dal vivo;
  • musei, parchi tematici, centri culturali, centri sociali o ricreativi, anche per attività all’aperto (esclusi i centri educativi per l’infanzia);
  • centri congressi, fiere e sagre;
  • feste legate a ricorrenze civili o religiose;
  • sale gioco, sale scommesse, sale bingo.

Serve il Green Pass rafforzato per viaggiare sui mezzi del trasporto pubblico (aerei, treni, navi, autobus), a breve oppure a lunga percorrenza.

Le uniche eccezioni sono previste da un’ordinanza del ministro della Salute Roberto Speranza: sarà sufficiente il Green Pass “base” (rilasciato anche dopo un test negativo presso i servizi autorizzati) per viaggiare in traghetto dalle isole minori, se – per motivi di salute o di studio – la persona deve raggiungere il continente o un’isola più grande.

Secondo la stessa ordinanza, il trasporto scolastico non è equiparato al trasporto pubblico locale e – fino al 10 febbraio – potranno viaggiare sugli scuolabus gli studenti non vaccinati, anche sopra i 12 anni, purché indossino la mascherina FFP2.

Autorizzati a viaggiare in aereo senza il Green Pass rafforzato soltanto i ragazzi e bambini sotto i 12 anni e le persone che non possono essere vaccinate (e lo dimostrano con un certificato medico).

L’obbligo del Green Pass rafforzato non si applica ai voli internazionali.

Lunedì, 10 gennaio 2021

Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi commentarlo, accedi al sito o registrati qui sotto. Se, invece, vuoi inviarci un’informazione, una segnalazione, una foto o un video, puoi utilizzare il numero Whatsapp 331 480 03 92, o l’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.