Villasimius – Presenza di turisti in città, i proprietari delle seconde case, che hanno la possibilità di lavorare in Smart Working preferiscono trascorrere anche la stagione invernale in Sardegna.A Radio CASTEDDU interviene Michela Casula, proprietaria di un negozio di ortofrutta nella centralissima via Mazzini: “Non ci sono contagi, la situazione da noi è sotto controllo; è una situazione comunque difficile perché da febbraio iniziavano ad arrivare i turisti, però con queste restrizioni assolutamente no. Chi ha la seconda casa, comunque, a Villasimius e ha la possibilità di lavorare in Smart Working, ha deciso di restare qua anche per il periodo invernale ma sono veramente pochi rispetto alla media”.Risentite qui l’intervista a Michela Casula di Paolo Rapeanu e Gigi Garauhttps://www.facebook.com/castedduonline/videos/745340899449551/e scaricate gratuitamente l’APP di RADIO CASTEDDUhttps://play.google.com/store/apps/details?id=com.newradio.radiocastedduonline

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.