Dolianova

Espongono anche diversi artisti oristanesi. Presenta la serata Antonello Carboni

Il vino e l’arte contemporanea si incontrano. Tutto pronto per l’inaugurazione della collettiva d’arte “Veritas”, in programma sabato 18 dicembre, dalle 17 alle 20, nel bellissimo paesaggio del Parteolla sul quale si affacciano le Cantine di Dolianova (località  Santu ‘Esu, lungo la strada statale 387).

Fare ciò che ami con passione e grandi visioni è una forma d’arte, e quando le arti scelgono di incontrarsi nascono esperienze sensoriali uniche: il profumo del vino, la delizia nel palato, la bellezza negli occhi fanno breccia in attimi di eterno, di “veritas”.

Ed è da qui, da questa veritas, che prende il titolo l’evento dedicato alle eccellenze dei vini locali che accompagneranno i partecipanti alla visita nell’arte contemporanea.

Saranno esposte nelle sale della cantina diverse opere di pittura e scultura. Gli artisti presenti rappresentano un vincente sodalizio tra sardi e trentini, con Maria Grazia Medda, Mirko Demattè, Marina Desogus, Antonello Serra, Pier Giorgio Doliana, Maria Grazia Tuveri.

Presenta la mostra il critico d’arte e regista Antonello Carboni.

Sarà possibile visitarela collettiva d’arte fino al 18 febbraio.

Mercoledì, 15 dicembre 2021

Grazie per aver letto questo articolo. Se vuoi commentarlo, accedi al sito o registrati qui sotto. Se, invece, vuoi inviarci un’informazione, una segnalazione, una foto o un video, puoi utilizzare il numero Whatsapp 331 480 03 92, o l’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.