Nel centro chiuso al traffico lavora ancora il carro attrezzi
Ieri prelevate diverse automobili. Situazione sotto controllo sulle norme anti-contagio

Il carro attrezzi preleva un’auto 

Non accenna a diminuire il lavoro del carro attrezzi a Oristano durante le serate di chiusura al traffico veicolare nel centro storico, per permettere alle attività commerciali di occupare il suolo pubblico con tavolini distanziati tra loro, nel rispetto delle norme anti-contagio.

Anche ieri i veicoli rimossi non sono stati pochi e non sono stati meno della serata di esordio. “Siamo in linea con la scorsa settimana”, spiega il comandante della Polizia locale, Giuseppe Raschiotti: “circa 16-18 veicoli. Siamo stati comprensivi, abbiamo atteso prima di procedere con le rimozioni”.

Qualcosa, comunque, non sta funzionando come dovrebbe. Cittadini poco informati o qualche falla nell’organizzazione?

Intanto, nonostante il centro cittadino stia riprendendo a popolarsi, le norme sul distanziamento vengono rispettate: “Non abbiamo registrato situazioni fuori controllo”, ha spiegato ancora il comandante Raschiotti, “non sono state rilevate infrazioni. Stiamo comunque trattando la cosa in maniera soft, non abbiamo inteso essere molto stringenti”.

Qualche problema in più è stato rilevato a Torre Grande: “Quella zona è frequentata da un target di popolazione più giovane e quindi meno sensibile”, spiega Raschiotti, aggiungendo però che anche nella marina la situazione è sotto controllo. Almeno fino alle 20, ora in cui gli agenti di polizia locale concludono il servizio.

Sabato, 20 giugno 2020

L'articolo Nel centro chiuso al traffico lavora ancora il carro attrezzi sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.