Si ipotizza un effetto del ciclone Guambe della scorsa settimana

(ANSA) - ROMA, 24 FEB - I corpi di circa cento delfini ormai senza vita sono stati trovati al largo della costa del Mozambico, dopo altre ottantasei carcasse trovate ieri sull'isola di Bazaruto, a nord della capitale Maputo, a seguito di un primo gruppo portato a riva domenica. La causa di questi decessi è ancora sconosciuta, ha detto il ministero dell'Ambiente mozambicano citato dalla Bbc, e altri esperti si stanno dirigendo sul luogo.

Si ipotizza la possibile causa di queste morti nel ciclone Guambe, abbattutosi sull'isola la scorsa settimana. Tomas Tanasse, a capo di un'ispezione, ha affermato che i delfini sono noti per la loro abitudine di seguire il loro leader verso la riva quando sono in pericolo. L'autopsia non ha trovato problemi relativi a pelle, lingua o intestino degli animali, ha aggiunto, specificando che più campioni sono stati mandati in un laboratorio a Maputo. (ANSA).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.