Min. Difesa: più soldati a ovest per rispondere a 'minacce' Nato

(ANSA) - MOSCA, 13 APR - La Nato intende dislocare 40.000 soldati e 15.000 mezzi militari vicino ai confini della Russia: lo sostiene il ministro della Difesa di Mosca, Serghiei Shoigu, ripreso dall'agenzia di stampa statale russa Tass. "Saranno concentrati 40.000 soldati e 15.000 mezzi e strumenti bellici, compresi aerei strategici", ha dichiarato Shoigu.

Mosca sta adottando misure in risposta alle "minacce" da parte della Nato e nell'arco di tre settimane ha trasferito due armate e tre unità di truppe aviotrasportate nelle "aree per le esercitazioni" e nei pressi dei confini occidentali russi: lo ha dichiarato il ministro della Difesa russo, Serghiei Shoigu, ripreso da Interfax. "Reagendo alle attività militari dell'Alleanza che minacciano la Russia abbiamo preso misure appropriate", ha detto Shoigu. "In tre settimane due armate e tre unità di truppe aviotrasportate sono state trasferite con successo presso i confini occidentali della Russia e nelle aree delle esercitazioni". (ANSA).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.