Monserrato torna a “respirare”, riaprono il Parco Magico e i mercatini rionali

Il sindaco Tomaso Locci riapre, ancora di più, Monserrato. Il primo cittadino ha infatti firmato un’ordinanza, valida sino al diciassette maggio prossimo, con la quale dà il via libera alla frequentazione del Parco Magico di via Dell’Argine e ai vari mercatini rionali e della Coldiretti. Nel primo caso, per l’area green inaugurata qualche anno fa, i cancelli riapriranno il sette maggio prossimo. L’orario? Dalle 9 alle tredici e dalle sedici alle venti, dentro potranno passeggiare al massimo venti persone per volta e, dopo quarantacinque minuti, dovranno uscire. Obbligatorio rispettare la distanza di sicurezza di un metro e mascherine obbligatorie per tutti, tranne che per i bambini sino a sei anni e per chi ha disabilità compatibili con l’uso continuato della mascherina. I guanti, invece, saranno obbligatori per tutti.

Via libera, inoltre, anche ai mercatini rionali, in via temporanea ed in forma sperimentale nel corso dell’attuale periodo di emergenza sanitaria da rischio di contagio da Covid-19, nelle aree pubbliche di via dell’Argine, dalle 7:00 alle 13:00, esclusivamente per le seguenti giornate: giovedì 14 maggio 2020 (mercati rionali alimentari Via Dell’Argine del giovedì e Monte Linas del sabato), 24 posteggi; sabato 16 maggio 2020 (mercato Coldiretti), diciassette posteggi. L’apertura è consentita, con esclusivo riferimento all’attività di vendita di prodotti alimentari da parte degli imprenditori agricoli e degli operatori commerciali su area pubblica assegnatari di posteggio per il medesimo mercato (giovedì e sabato) o di convenzione con la Coldiretti. Le attività di sistemazione dei banchi nei posteggi su area pubblica, saranno effettuate secondo le modalità indicate dalla Polizia Locale, nel rigoroso rispetto delle regole di distanziamento sociale e di divieto di assembramento imposte dalla normativa anti Covid-19. I banchi dei posteggi assegnati dovranno distanziarsi l’uno dall’altro di almeno tre metri e gli operatori presenti per ogni singolo posteggio non potranno essere superiori a due. In ogni caso la capienza massima di clienti contemporaneamente presenti all’interno dell’area stessa non potrà essere superiore al doppio del numero dei posteggi assegnati. Si procederà inoltre alla limitazione del perimetro esterno con transenne e nastro bicolore in modo che vi sia un unico varco di accesso separato da quello d’uscita dall’area stessa. L’accesso all’area del mercato sarà consentito massimo a due componenti del nucleo familiare conviventi. È inoltre previsto l’obbligo all’uso di mascherine e guanti per gli operatori commerciali e clienti del mercato rionale. Riapre anche il cimitero, esclusivamente dall’accesso di via Giulio Cesare, martedì, dalle 8:10 alle 16:50 , giovedì e sabato, dalle ore 8:10 alle ore 12:30, domenica, dalle 8:10 alle 13:00, con ingresso contingentato ad un numero massimo di 30 persone, e per un tempo massimo di permanenza non superiore
ai sessanta minuti, purché venga rispettato il divieto di assembramento e il distanziamento interpersonale di almeno un metro e vengano utilizzate protezioni delle vie respiratorie (mascherine anche di stoffa) e fatto uso di
guanti monouso. L’accesso al pubblico sarà vietato in concomitanza di operazioni di tumulazione, che dovranno svolgersi senza corteo funebre al seguito, ciò al fine di evitare la formazione di assembramenti in prossimità del
luogo di sepoltura. Sarà consentito accompagnare il feretro al luogo di sepoltura esclusivamente da parte dei familiari più stretti (a titolo esemplificativo genitori, coniuge, figli, fratelli e sorelle) fino ad un massimo di 15 persone, indossando protezioni delle vie respiratorie e facendo uso di guanti, nel rigoroso rispetto della distanza interpersonale di un metro.

L'articolo Monserrato torna a “respirare”, riaprono il Parco Magico e i mercatini rionali proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Radio Fusion

Pizzeria da Birillo

Offerte di Lavoro in Sardegna

Sinnai Notizie