L’elenco è breve ma “pesante”: un paio di occhiali da sole Rayban, un paio di occhiali da vista dal valore di 550 euro Police con montatura dorata praticamente nuovi, appena comprati, due forbici professionali da elettricista e un  giubbotto da lavoro azzurro, non di valore ma facilmente riconoscibile. Tutti oggetti stipati dentro la Ford Fiesta di Corrado Corrias, 58 anni, ex elettricista, invalido civile. La macchina era parcheggiata in via Attilio Mereu, in una zona dove le auto prese di mira dai ladri sono state, anche nel passato, numerose. Stando alla sua denuncia, “ho anche avvisato i carabinieri”, il furto con scasso è avvenuto “la notte tra sabato e domenica. Ho sentito abbaiare il cane ma non mi sono preoccupato”. Invece, di mattina, l’amara sorpresa.“Hanno forzato la portiera del passeggero, l’unica priva di serratura. L’auto non ha l’antifurto. Gli occhiali erano nuovi, un paio aveva le lenti da pochi giorni, le avevo acquistate da poco. Purtroppo, qui in zona sono eventi che capitano di frequente, in passati avevano squarciato cinque volte tutte le gomme. I danni sfiorano gli ottocento euro, se qualcuno avesse visto qualcosa mi contatti, anche subito, alla mia email personale: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.