Stamattina a Monserrato, i carabinieri della locale Stazione hanno rintracciato e proceduto all’arresto di un 32enne di Quartu Sant’Elena, di fatto domiciliato a Monserrato, disoccupato, con precedenti di polizia, in esecuzione ad un ordine di esecuzione di una misura cautelare personale emesso ieri stesso dal Tribunale di Cagliari. L’Ufficio G.I.P. ha disposto l’immediato trasferimento dell’arrestato in un istituto carcerario, a seguito dei maltrattamenti in famiglia documentati dagli stessi carabinieri, e commessi ai danni dei genitori conviventi, due operai rispettivamente di 63 anni (il padre), e 52 anni (la madre). Il giovane è stato quindi trasferito presso la casa circondariale di Uta, a disposizione dell’autorità giudiziaria che ha disposto la misura restrittiva.

L'articolo Monserrato, maltratta padre e madre: per un 32enne si aprono le porte del carcere proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.