Manca solo l’ufficialità, che arriverà quando i commissari avranno dalla Genesu, la ditta che ha vinto il bando ed è prima nella classifica provvisoria per la raccolta dei rifiuti e la pulizia delle strade di Monserrato farà avere le carte con i chiarimenti legati all’offerta presentata, 15,1 milioni di euro per i prossimi sette anni. “L’offerta è stata giudicata anomala dai commissari, quindi si sta procedendo al controllo delle buste e delle offerte. Devono chiarire il tipo di offerta fatta, se lo faranno si aggiudicheranno definitivamente l’appalto”, spiega il sindaco Tomaso Locci. “Per quanto riguarda i requisiti generali hanno ottenuto il punteggio maggiore, ricordo che un’offerta anomala può voler dire tutto o niente, sono stellate chieste delle specifiche

 

 

Hanno vinto la gara ma offerta anomala, dai commissari, va chiarito il tipo di offerta che va fatto, se lo chiariranno si aggiudicano appalto. Requisiti generali coloro più punteggio vincitori risulta una offerta anomala, tutto o niente, hanno chiesto adesso specifiche sui documenti”. Per il sindaco si tratterebbe di uno stop solo temporaneo e facilmente superabile, tanto che fa già i “complimenti alla nuova azienda. Sin dal 2016 il nostro obbiettivo era quello di uscire da Campidano Ambiente. Con il nostro appalto, molto migliorativo, l’azienda nuova farà lavorare gli stessi operai che ci sono attualmente a Monserrato,  ai quali auguro un buon lavoro. Ringrazio anche tutta la maggioranza e la vicesindaca Maristella Lecca per il lavoro che è stato fatto.

Con la nuova società (se supererà l’ultimo scoglio dell’offerta anomala) e il nuovo bando, ecco le novità per Monserrato: nuovi mastelli con codice univoco, contact center con eco sportello, geolocalizzazione dei mezzi per la raccolta, inoltre un servizio di raccolta pannolini, scarpe e indumenti usati. Novità anche sul fronte tariffe, a partire dal secondo anno del nuovo servizio verrà infatti attivata la tariffa puntuale: i cittadini pagheranno per quanto effettivamente verrà smaltito. Garantita la pulizia di piazze e strade, nuovi mezzi piccoli per garantire il lavaggio delle viuzze strette del centro storico e le buste, gratis, presenti all’interno del capitolato e mai consegnate prima ai monserratini.

L'articolo Monserrato, la rivoluzione sulla raccolta dei rifiuti è a un passo: Genesu vince il bando milionario proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.