Monserrato – Il parco “Magico” e l’area cani saranno accessibili anche in zona rossa. Consentita anche l’apertura dei mercati su area pubblica. Il sindaco Tomaso Locci ha firmato l’ordinanza che, da oggi e sino al 25 aprile, consente l’accesso al pubblico del parco “Magico” dal lunedì al sabato, dalle ore 9 alle ore 13 e dalle 16 alle 20, “a condizione – si legge nell’ordinanza – che non si creino assembramenti e venga rispettata la distanza di sicurezza di un metro e l’utilizzo di dispositivi di protezione delle vie respiratorie”.L’accesso al pubblico all’interno delle aree attrezzate destinate allo sgambamento dei cani, sarà consentito tutti i giorni compresa la domenica, dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20.  Il mercatino si svolgerà il giovedì e il sabato in via Dell’Argine, “a condizione che i singoli concessionari garantiscano, a propria cura, spese e responsabilità, l’accesso ordinato e, se necessario contingentato, all’area mercatale evitando assembramenti di persone e assicurando sempre il mantenimento della distanza interpersonale di almeno 1 metro fra gli operatori, fra i clienti e fra questi e i primi. Con specifico riferimento al commercio su area pubblica, è altresì consentito il commercio in forma itinerante in tutte le aree cittadine ammesse, fermo restando l’obbligo per i titolari dell’attività e/o per gli operatori di rispettare e far rispettare, durante le soste, il mantenimento della distanza”. 

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.