Monserrato – Gli alberi di via Decio Mure avranno una sede più ampia: stanziati 50 mila euro per consentire alle radici di avere uno spazio maggiore di terreno, sia per salvaguardare la salute delle piante che per garantire la massima sicurezza per chi percorre, a bordo di un mezzo o a piedi, l’importante arteria cittadina.Il sindaco Tomaso Locci lo aveva promesso anche a Graziella Viviano, la donna che da anni lotta per la sicurezza delle strade dopo che, la sua giovane figlia, era deceduta proprio a causa di una rovinosa caduta sull’asfalto per colpa delle sporgenti radici degli alberi alle porte di Roma. Interventi mirati, quindi, e fondi stanziati, oltre un milione di euro, per risistemare, progressivamente, le strade di Monserrato e azzerare i pericoli, compresi quelli causati dal manto stradale danneggiato a causa delle radici degli alberi come in via Decio Mure.Ed è proprio in occasione di una generale ricognizione dello stato delle alberature a Monserrato, a cura dell’amministrazione con l’ausilio di tecnici agronomi di fiducia, si è riscontrata la necessità di garantire agli alberi presenti nella aiuola centrale e nei marciapiedi dell’area di intervento, un maggiore spazio di terreno per l’apparato radicale al fine di evitare un ammaloramento delle specie vegetali e danni alle sovrastrutture stradali.Si è resa necessaria, quindi, una modifica progettuale dell’intervento, il quale prevedeva inizialmente solo opere di manutenzione straordinaria e sistemazione stradale.Saranno, dunque, realizzate opere e accorgimenti progettuali al fine di salvaguardare gli alberi presenti secondo quanto rilevato dagli agronomi.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.