Sono in aumento i sinistri avvenuti per le vie della cittadina dell’hinterland cagliaritano: rispetto ai dati rilevati nel primo trimestre dell’anno scorso, 9, sono quindi 14 in più.Le strade con maggiore incidenza di incidenti sono la ss 387, la strada statale 554, Via Cesare Cabras, Via dell’Università, Riu Mortu.La polizia municipale, l’amministrazione comunale e la commissione viabilità e traffico e sicurezza urbana lavorano costantemente per arginare questo fenomeno.Spesso le cause sono dovute al superamento dei limiti di velocità consentiti. Per far fronte a questa problematica, come deterrente vengono utilizzati anche l’autovelox e il sistema Trucam, il misuratore di velocità laser, che hanno accertato, per superamento dei limiti di velocità, 2061 infrazioni, da gennaio a marzo 2021,di cui 1503 dalla postazione fissa di controllo della velocità sulla ss387 e i restanti nel centro abitato. Accolte, dove è stato possibile, le richieste da parte dei cittadini che, per arginare il fenomeno, hanno evidenziato la necessità di attraversamenti pedonali rialzati. Foto: Andre Darco

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.