Addio a Giuseppe Tidu. La boxe cagliaritana piange il pugile che negli anni 1980/1990 aveva dato lustro alla Sardegna (ha combattuto anche con la maglia azzurra) vantando un record immacolato: da professionista 28 incontri di cui 24 vinti, 2 persi, 2 pareggiati.
Classe 1958, cresciuto nell’Ap Karalis, nel 1985 aveva combattuto anche per il titolo Italiano contro il forte Alfredo Raininger perdendo per ko tecnico alla decima ripresa.
“All’ età di 15anni scrutavo i suoi movimenti felini sul ring di una classe immensa” ricorda Pierpaolo Mura ex pugile professionista, “un carattere estroverso e taciturno, quante corse fatte insieme, quanti consigli, conservo ancora ritagli di giornale di quel periodo, purtroppo ci siamo persi di vista, io con le prese della mia carriera Pugilistica, lui con una malattia incurabile che l’aveva colpito già da giovanissimo, e ora all’età di 62 anni ci ha lasciati”.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.