Attende da due mesi di poter avere un pediatra che possa seguire suo figlio di 14 mesi, Maura Galasso, madre di Decimomannu. Tra burocrazia infinita, limitazioni legate al virus e porte sbattute in faccia, non sa più cosa fare. Racconta di averle tentate tutte, di aver compilato carte e documenti per riuscire ad ottenere un inserimento del suo piccolo nell’elenco di questo o quel dottore. Ma, sinora, la situazione non si è sbloccata. La Galasso ha scritto alla nostra redazione. Ecco, di seguito, il suo racconto, che sembra ben testimoniare le infinite criticità della sanità sarda.
“Sono una mamma di un bambino di 14 mesi residente a decimomannu che dopo l’ennesimo referto sbagliato ha deciso di cambiare il pediatra, e qua inizia la mia odissea. Per effettuare il cambio pediatra la burocrazia è lunga, devo fare tutto tramite internet. Quindi, con santa pazienza, ho preparato tutta la documentazione: era l’8 ottobre. Dopo circa 30 giorni nessuna risposta, ho rimandato un’altra email e finalmente, dopo una settimana, hanno risposto. Per concludere la pratica la nuova pediatra doveva firmare un foglio per il consenso e, in più, dovevo dare una motivazione per il cambio pediatra visto che non è nel nostro stesso Comune. Ho ripreparato tutto, contattando la nuova pediatra per la firma del documento e dopo circa 4 giorni ho reinviato tutto. Era il 29 novembre, dopo 10 giorni nessuna risposta. Nel frattempo il mio bambino si è ammalato, sono corsa al poliambulatorio di Decimomannu per finire il cambio pediatra di persona, oltre alla disorganizzazione totale la maleducazione, mi hanno lasciata fuori e non mi hanno fatto parlare con nessun funzionario. Ho chiamato pure i carabinieri che sanno benissimo la situazione e hanno già fatto la segnalazione a chi di dovere ma la situazione non cambia. Mi ritrovo senza pediatra con un bambino malato, l’unica speranza è il pronto soccorso ma, in questo periodo Covid, è meglio non avvicinarsi”. La donna, intervenuta anche su Radio Casteddu, ha aggiunto che “ho portato mio figlio da una dottoressa ma, visto che stava male, non l’ha visitato per paura che fosse positivo”.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.