Minaccia, perseguita e costringe la ex a un rapporto sessuale: arrestato
L’uomo era stato già denunciato. I carabinieri hanno trovato anche un po’ di droga nella sua abitazione

Carabinieri

Minacciava la ex ragazza, la perseguitava e l’avrebbe costretta a un rapporto sessuale quando la loro storia era ormai finita. Un uomo di 34 anni, residente a Guspini, stamattina all’alba è stato arrestato dai carabinieri della stazione del paese e del nucleo radiomobile della Compagnia di Villacidro, in base a un ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal Tribunale di Cagliari.

L’uomo dovrà rispondere del reato di violenza sessuale nei confronti della giovane. Le altre ipotesi di reato, per la quale l’uomo è recidivo ed è era già stato denunciato in passato, sono atti persecutori, tramite minacce, ingiurie, pedinamenti, tentativi di accedere al telefonino personale, nei confronti della ex fidanzata di 24 anni.

Durante le operazioni di arresto, i militari hanno perquisito l’uomo e la sua abitazione, trovando sostanze stupefacenti: 0,20 grammi di cocaina e una infiorescenza di marijuana del peso di 4,43 grammi.

Le sostanze stupefacenti sono state sequestrate, in attesa delle analisi che saranno effettuate nel laboratorio dell’Agenzia delle Dogane di Cagliari.

L’uomo è stato portato nel carcere di Uta e sarà segnalato alla Prefettura di Cagliari quale assuntore di sostanze stupefacenti, come avvenuto già in passato.

Mercoledì, 21 ottobre 2020

L'articolo Minaccia, perseguita e costringe la ex a un rapporto sessuale: arrestato sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.