Guspini

Oggi il processo per direttissima in Tribunale

Si è presentato a casa dell’ex compagna, furioso, e l’ha minacciata di morte, in due diverse occasioni. Quando poi sono arrivati i carabinieri li ha insultati e strattonati.

Un uomo di 35 anni, residente in provincia di Bologna ma domiciliato a Guspini, è stato arrestato dai carabinieri di Arbus e da un equipaggio del radiomobile di Villacirdo, intervenuti nell’abitazione della donna. Dovrà rispondere di atti persecutori e resistenza a pubblico ufficiale.

I fatti risalgono alla serata di ieri, tra le 19.10 e le 20.30, a Guspini. L’uomo si è presentato a casa dell’ex compagna due volte: nella prima occasione l’ha minacciata di morte, mimando il gesto di spararle. La seconda volta ha tentato di introdursi nell’abitazione, suonando con insistenza il campanello e prendendo a calci e pugni la porta di ingresso,  rinnovando poi le minacce di morte.

All’arrivo di una prima pattuglia dei carabinieri di Arbus, l’uomo se l’è presa ache con loro, cercando fra l’altro di impossessarsi delle manette di uno dei militari.

Alla fine i carabinieri sono riusciti a bloccarlo. In accordo col pubblico ministero di turno in Procura a Cagliari, il trentacinquenne è stato arrestato e oggi comparirà in Tribunale per il giudizio con rito direttissimo.

Martedì, 1° marzo 2022

Grazie per aver letto questa notizia. Se vuoi commentarla, accedi al sito o registrati qui sotto. Se, invece, vuoi inviarci un’informazione, una segnalazione, una foto o un video, puoi utilizzare il numero Whatsapp 331 480 03 92, o l’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.