Mille euro dalla Regione ai pescatori subacquei professionali
Fondo di solidarietà: disponibili 300 mila euro, Laore gestirà le pratiche

I pescatori subacquei professionali in Sardegna riceveranno un aiuto dalla Regione per i danni causati dall’emergenza sanitaria: lo ha deciso la Giunta, su proposta dell’assessore dell’Agricoltura, Gabriella Murgia. Sono stati stanziati 300mila euro.

Gli interventi saranno finanziati dal Fondo di solidarietà della pesca e dell’acquacoltura, che permette alla Regione di erogare aiuti per la ripresa produttiva alle imprese che si trovino in particolari condizioni di bisogno, a causa dei danni dovuti a calamità naturali, emergenze sanitarie, altri eventi eccezionali e ed eventi meteoclimatici avversi.

Ai titolari di autorizzazione alla pesca professionale subacquea dalla riva sarà concesso un aiuto forfettario di mille euro, raddoppiato se l’attività di pesca viene effettuata mediante imbarcazione d’appoggio (con una persona preposta all’ausilio e al soccorso). L’indennizzo sale a tremila euro se sulla stessa imbarcazione ci sono due pescatori subacquei, più la persona di supporto.

Responsabile dell’attuazione degli aiuti (emanazione dell’avviso, ricevibilità, ammissibilità delle domande, emanazione dell’atto di concessione, registrazione dell’aiuto e liquidazione) è l’agenzia Laore. I contributi saranno erogati secondo l’ordine cronologico di presentazione della domanda.

“L’emergenza sanitaria ha inciso pesantemente in termini economici sull’attività di un’intera categoria”, ha detto l’assessore Murgia. “Queste nuove risorse si aggiungono a quelle già messe in campo dalla Giunta per sostenere un comparto che sta continuando a subire i contraccolpi di una crisi senza precedenti”.

Venerdì, 29 gennaio 2021

L'articolo Mille euro dalla Regione ai pescatori subacquei professionali sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.