(ANSA) - CAGLIARI, 26 MAG - Sei imbarcazioni utilizzate dai migranti per raggiungere le coste della Sardegna sono state distrutte da una ditta incaricata dai funzionari dell'Agenzia delle dogane e dei monopoli di Cagliari.
    Le imbarcazioni, approdate nel corso del 2022 nel sud Sardegna, sono state prelevate con una gru, distrutte e i resti sono stati poi smaltiti. "Dal 2019 ad oggi - fanno sapere dall'Agenzia delle dogane - sono 102 i barchini distrutti dai funzionari Adm di Cagliari. Relitti sequestrati dall'autorità giudiziaria per l'immigrazione clandestina e affidati per legge all' Agenzia accise, dogane e monopoli per la distruzione". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Fonte: Ansa Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.