Migliaia di ettari bruciati dalle gelate di ieri: i vigneti più colpiti
Enormi danni all’agricoltura. Appello di Coldiretti

Foto Coldiretti Sardegna

È molto pesante il quadro che emerge dalle prime rilevazioni effettuate dalle aziende agricole dopo le gelate di ieri mattina che hanno interessato tutto il territorio regionale con percentuali di colture compromesse altissime. Nei casi più gravi si arriva fino al 70-80%, anche se sarà nei prossimi giorni che si avrà un quadro più preciso.

Da Alghero fino al Sassarese, Gallura, Goceano, Baronia, Marghine, Oristanese, Medio Campidano, Sulcis, Parteolla. Le gelate di questi giorni e in particolare, quella di ieri, hanno bruciato migliaia di ettari di colture.

Battista Cualbu

Le temperature alte delle scorse settimane avevano favorito il risveglio della vegetazione che si è presentata vulnerabile a questo abbassamento delle temperature. A subire i maggiori danni, come previsto già da ieri, sono i vigneti anche se le temperature sotto lo zero hanno colpito anche ortaggi e frutteti.

“È fondamentale una quantificazione immediata dei danni”, afferma il presidente di Coldiretti Sardegna Battista Cualbu, “e contemporaneamente attivare le richieste da parte dei comuni, con i quali stiamo interloquendo già da ieri, dello stato di calamità. Un quadro preciso e attendibile sui danni lo avremo nei prossimi giorni, anche perché su alcune colture gli effetti non sono immediati, ma è comunque già evidente che le perdite sono ingenti e in alcuni casi avranno anche delle conseguenze per le prossime annate”.

I cambiamenti climatici stanno devastando l’agricoltura con cambiamenti repentini delle temperature ed eventi spesso violenti che si succedono con una frequenza sempre maggiore e fuori stagione.

Luca Saba

“Per l’ennesima volta”, sottolinea il direttore di Coldiretti Sardegna Luca Saba, “chiediamo l’apertura di un forum permanente sui cambiamenti climatici, dove si dovranno studiare e sperimentare metodi per mitigare i cambiamenti climatici, una agricoltura più resiliente ma anche la programmazione dei fondi europei che devono essere indirizzati all’interno di una seria programmazione”.

“Stiamo sempre lavorando per migliorare i sistemi assicurativi”, aggiunge Cualbu, “affinché siano più efficaci ed efficienti. Invitiamo gli agricoltori a usufruirne perché i cambiamenti climatici stanno condizionando tutti gli anni i raccolti. La Regione, soprattutto all’interno di questa crisi epocale provocata dalla pandemia, sia vicina al mondo agricolo con interventi di ristoro immediati e accelerando la chiusura della liquidazione della famigerata siccità del 2017 e delle calamità del 2018”.

Una vigna colpita dalla gelata – Foto Coldiretti Sardegna

Venerdì, 9 aprile 2021

L'articolo Migliaia di ettari bruciati dalle gelate di ieri: i vigneti più colpiti sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.