Microreti elettriche per le imprese con l’aiuto di Sardegna Ricerche
Sistemi di accumulo dell’energia solare: lunedì presentazione del programma da 1,5 milioni

Co-finanziamenti per le micro, piccole e medie imprese sarde che decidano di installare sistemi di accumulo dell’energia elettrica prodotta da impianti fotovoltaici esistenti. Si chiama “Interventi per la promozione di microreti elettriche nelle imprese della Sardegna” il nuovo programma di Sardegna Ricerche, che sarà presentato lunedì 11 maggio con un seminario online.

Il programma fa parte del Progetto complesso Reti intelligenti per la gestione efficiente dell’energia ed è finanziato dal POR FESR Sardegna 2014-2020, con una dotazione iniziale di 1,5 milioni di euro. Le domande potranno essere presentate a partire dal 25 maggio.

L’incontro di presentazione, organizzato dalla piattaforma Energie rinnovabili di Sardegna Ricerche, inizierà alle 11 e durerà un’ora. Nel corso dei lavori saranno presentati gli obiettivi, le disposizioni attuative del Programma e le modalità di accesso agli incentivi.

Per partecipare è richiesta l’iscrizione online sul sito di Sardegna Ricerche. La partecipazione sulla piattaforma interattiva è riservata ai primi cento iscritti. Gli altri interessati potranno comunque seguire l’attività in diretta streaming sul canale YouTube di Sardegna Ricerche e trasmettere i propri quesiti mandando una email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Sabato, 9 maggio 2020

L'articolo Microreti elettriche per le imprese con l’aiuto di Sardegna Ricerche sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.