Terminato vertice Stato-regioni a Berlino su misure restrittive

(ANSA) - BERLINO, 23 MAR - La Germania è entrata in una "nuova pandemia" a causa della diffusione delle varianti del Covid-19, ha detto oggi la cancelliera tedesca Angela Merkel annunciando misure restrittive più severe al termine di una maratona di colloqui con i leader regionali. "Abbiamo un nuovo virus. E' molto più letale, molto più infettivo e contagioso per molto più tempo", ha detto la Merkel in una conferenza stampa a Berlino.

La cancelliera tedesca ha dichiarato poi di sostenere la minaccia della Commissione europea di bloccare le esportazioni del vaccino AstraZeneca se l'Ue non ricevesse le consegne programmate. "Abbiamo un problema ben noto con AstraZeneca", ha osservato in conferenza stampa a Berlino la Merkel, affermando di "appoggiare" le pressioni esercitate sul laboratorio britannico dalla presidente della commissione Ursula von der Leyen, che ha recentemente minacciato di vietare le esportazioni del vaccino dall'Ue. (ANSA).

Fonte: La Nuova Sardegna

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.