Medico provvisorio per Simaxis? Quattrocento assistiti attendono
L’Assl chiede una lista al Comune, resta il ritardo

Immagine d’archivio

Il Comune di Simaxis dovrà fornire alla Assl un elenco dei circa 400 cittadini sprovvisti del medico di base, dopo il pensionamento dei professionisti che operavano nel paese. Un documento che andrà consegnato agli uffici della Assl per l’attivazione della procedura di un medico sostitutivo, in attesa del bando che doterà definitivamente il paese dell’importante figura di cura.

Lo ha reso noto il sindaco del paese, Giacomo Obinu: “Ho ricevuto nei giorni scorsi una chiamata dal commissario Cossu e ci attiveremo presto per raccogliere i nominativi e farli avere alla Assl”, ha precisato il primo cittadino di Simaxis. “Contatteremo i nostri concittadini attraverso il bando, i canali social, ma anche personalmente per assicurarci di raggiungere tutti”.

Giacomo Obinu

“Confidiamo in tempi rapidi per la risoluzione del problema”, ha concluso il sindaco sottolineando l’importanza che i propri concittadini dispongano del servizio del medico di base all’interno del paese.

Anche per l’assegnazione di un medico provvisorio la procedura prevede un avviso pubblico al quale i professionisti in possesso dei requisiti dovranno fare domanda. Un iter che per alcuni paesi del nuorese nei quali i medici andranno in pensione nei prossimi mesi è già stato avviato, con la pubblicazione degli avvisi nell’albo pretorio dell’Ats Sardegna.

Lunedì, 12 aprile 2021

L'articolo Medico provvisorio per Simaxis? Quattrocento assistiti attendono sembra essere il primo su LinkOristano.it.

Fonte: Link Oristano

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 

Leggi tutte le notizie del giorno in Sardegna

Leggi tutte le Offerte di Lavoro in Sardegna


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. *La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per informazioni e segnalazioni scrivi al nostro indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.