Mattia Ciambotti, 28 anni, papà di due bimbi, lavora come pizzaiolo o, meglio, lavorava in una pizzeria di Quartu. Che dopo le restrizioni per il covid ha dovuto chiudere e lui è stato messo in cassa integrazione. Peccato che da tre mesi non abbia ancora visto un centesimo.

Il giovane pizzaiolo racconta la sua storia ai microfoni di Radio Casteddu: “Sono in cassa integrazione dal 15 novembre, ma non mi è ancora stata pagata. Una brutta situazione, purtroppo, che stanno vivendo anche tanti miei colleghi che lavorano nella ristorazione”.

“Vorrei fare qualche extra, ma ovviamente non posso perché perderei la cassa integrazione, ma da tre mesi non vedo neanche un centesimo. E’ dura andare avanti così”.

Per ascoltare l’intervista completa, ecco il link https://www.facebook.com/castedduonline/videos/158619602566905

L'articolo Mattia, pizzaiolo di Quartu, a Radio Casteddu: “Fermo da tre mesi e senza cassa integrazione” proviene da Casteddu On line.

- SARDA NEWS -

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
 


Sarda News non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità nei suoi contenuti originali. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.
Sardanews.it - portale web informativo, non gode di finanziamenti pubblici, non chiede registrazioni personali agli utenti, totalmente gratuito, autofinanziato e sostenuto dai banner pubblicitari che compaiono tra le notizie. Se vuoi sostenerci ti ringraziamo per la fiducia e ti invitiamo a disabilitare eventuali adblock attivi sul tuo browser. Per info e segnalazioni scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.